Sergio Marchionne

chat online with other singles Sergio Marchionne © Getty Images

chat with singles on line L’Europa? “Sembra pronta a ripartire”. A sostenerlo è un chat online with local singles Sergio Marchionne in forma smagliante che, oltreoceano, tiene banco come relatore a New York, nella terza edizione del Summit chat online with christian singles Italy meets the United States of America. “Io, che negli anni scorsi sono stato sempre critico con l’Europa, anche perché molte imprese avevano affrontato la crisi in modo sbagliato senza vere ristrutturazioni, oggi vedo leonline chat meet singles opportunità più interessanti proprio nell’area Ue”, spiega l’a.d. di Fca. “Negli Usa abbiamo già ottenuto quasi il massimo: siamo alla piena capacità produttiva, difficile fare molto più di così. L’America Latina cresce, ma ha anche problemi politici come quelli che stiamo vedendo in Brasile. Non cito di proposito la Cina, perché lì le prospettive sono molto incerte. chat rooms for singles in london L’Europa, invece, sembra pronta a ripartire. Non è detto che riesce, ma io ci conto anche perché, se non torna a crescere dopo una stasi così lunga, rischia di sfasciarsi”.

sito incontro giovani werther depression chat rooms for young adults L'ECONOMIA ITALIANA. Marchionne si sente ottimista anche per l’Italia: a suo avviso il Paese “sta riprendendo e mai come adesso l’impegno per le riforme non può diminuire.app incontro gratis yahoo Il 2015, se ce lo giochiamo bene, sarà un grande anno. Dopo sei-sette anni di mercati distrutti, di gente che non trovava lavoro, il 2015 finalmente sarà l'anno in cui ricomincia il ciclo economico. Bisogna stare molto attenti a non giocarcelo male”. Per poi aggiungere, a margine del convegno: “Non voglio difendere Renzi perché non ha bisogno del mio aiuto, ma ha fatto in 11 mesi quello che non è stato fatto in anni interi. Lasciamolo lavorare, non ostacoliamolo. Non abbiamo scelta”. app incontro gratis online Escluso un rischio Grecia anche per l’Italia: “Qualunque sia la situazione greca non ci sarà un impatto per l'Italia”, spiega Marchionne, “i rischi sul debito sovrano in Europa sono stati metabolizzati. Non succede niente. Anche i tedeschi ora dicono che la Grecia può uscire dall’euro”. Nel corso del convegno, però, si è parlato anche di annunci gratuiti per adulti jesi Ferrari: la quotazione in Borsa è giudicata fattibile entro il terzo trimestre 2015 e, per quanto riguarda la Formula1, Marchionne dice di essere “incoraggiato dai primi test, la squadra sta facendo uno sforzo enorme, ma ci vuole tempo e pazienza. Ho grandissima fiducia nella scuderia”.